QAL 181 (TUV QAL1 EN 15267 - 3)

MISURATORI DI CONCENTRAZIONE POLVERI A DIFFRAZIONE DI LUCE



Il costruttore

Il costruttore

Principio di misura

I misuratori di concentrazione polveri a diffrazione di luce in avanti QAL 181 generano luce laser che esposta al passaggio dei fumi in emissione viene deviata dalla presenza delle polveri in transito. La luce diffusa prodotta è proporzionale alla concentrazione del particolato solido presente.

Vantaggi della tecnologia

Tutte le parti sensibili sono situate nella custodia della sonda, nessuna parte di misura si muove per il controllo di zero e span, inoltre viene impiegata una guida al quarzo anziché una fibra ottica, che non subisce deterioramento nel tempo anche ad alte temperature. Il misuratore di concentrazione polveri a diffrazione QAL 181 è facile da installare, non richiede opere importanti da eseguire sui camini ed offre soluzioni tecniche per fumi acidi o per installazione in area pericolosa.

I vantaggi dell’analizzatore QAL 181

  • Certificato QAL 1 secondo EN 13284-2, EN 14181 e EN 15267-3.
  • Controllo e registrazione in continuo dei valori di zero e span (QAL3).
  • Audit unit per controllo annuale della linearità AST (5 livelli emissivi).
  • In grado di rilevare concentrazioni molto basse < a 0,1 mg/m3.
  • La sonda ad inserzione con attacco flangiato regolabile in campo consente di adattare lo strumento a camini/condotti di qualunque dimensione mantenendo una discreta rappresentatività del campione analizzato.
  • La versione QAL 181 PRO3 con unità di controllo multicanale in grado di gestire fino a 32 canali di misura.

Applicazioni

  • Inceneritori, Coinceneritori, impianti di produzione energia a Biomassa.
  • Grossi impianti di combustione con Elettrofiltri (Forni di cottura cemento, Forni per produzione Vetro).
  • Raffineria forni ed impianti claus con bassa velocità di transito delle polveri ed alta temperatura dei fumi.