SOFAST-BV

VISCOSIMETRO A VIBRAZIONE DA BANCO



Il costruttore

Il costruttore

Principio di misura

Inventato e brevettato nel 1981 da Sofraser, si basa sul controllo dell’ampiezza della vibrazione (che avviene alla frequenza di risonanza) di un’ asta metallica immersa nel fluido da misurare. La variazione di tale ampiezza è inversamente proporzionale alla viscosità del liquido. E’ un principio nato per le applicazioni nei processi industriali ma ha anche trovato largo impiego nelle analisi a banco in laboratorio e in versioni portatili.

La tecnologia

  • Progettato originariamente per installazioni negli impianti di processo il sensore a vibrazione di Sofast è oggi il più semplice e rapido viscosimetro da laboratorio disponibile sul mercato mondiale.
  • Nessuna parte meccanica mobile, solo una asta inox in micro vibrazione, quindi nessuna deriva di misura e manutenzione nel tempo praticamente nulla.
  • Misura diretta ed immediata della viscosità dinamica su campioni anche di piccolissimo volume.
  • Grande e moderno display locale per la visualizzazione immediata in tempo reale della viscosità del campione e porta USB per interfaccia software con acquisizione su PC.

Lo strumento

  • Compatto e robusto Sofast-BV è oggi l’unico viscosimetro da banco realizzato con la tecnica della vibrazione a frequenza di risonanza, e grazie alle sue caratteristiche è anche semplicissimo da utilizzare e da manutenere a differenza di altri prodotti da laboratorio.
  • Misura di viscosità su campioni tipicamente da 100 ml o anche inferiori, fino a 2 ml (versioni opzionali)
  • Misurazione della viscosità dinamica immediata, non necessita di preparazioni particolari e non necessita di operatori specializzati.
  • Manutenzione del sensore e preparazione alla misura addirittura banale vista la semplicità del sensore (asta in AISI316L).
  • Progettato per essere insensibile alle vibrazioni esterne fornirà sempre misure stabili ed affidabili anche a valori di viscosità molto bassi (minimo 0,1 mPas).

Le applicazioni

  • Riconoscimento rapido di fluidi direttamente al punto di utilizzo, controllo materie prime.
  • Frequenti e rapidi controlli durante cicli di produzione per liquidi a viscosità variabile.
  • Controllo finale di qualità per prodotti finiti.
  • Analisi rapida comparativa per verifica strumentazione di processo installata in linea.