ROW

RILEVATORE-OTTICO-OLIO-IN-ACQUA



Il costruttore

Il costruttore

Principio di misura

ROW acquisisce ed allerta in tempo reale la presenza, in quantità anche molto modeste, di idrocarburi galleggianti sull’acqua grazie al puntamento a distanza di un fascio ottico UV pulsante che attiva e quindi rileva la fluorescenza naturale dell’inquinante.

La tecnologia

  • Sistema ottico non a contatto, quindi affidabile a lungo con poca manutenzione.
  • Operativo in autonomia 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno.
  • Sensibile alla fluorescenza naturale del greggio e di tutti i suoi derivati.
  • Allerta in tempo reale in caso di presenza indesiderata di olio nella zona di misura, evitando perdite di tempo che potrebbero poi rivelarsi costosissime sia dal punto di vista economico che dell’impatto ecologico.
  • Sorgente LED a lunga durata (tipica 5 anni) e basso consumo (2W).
  • Filtri digitali impostabili per eliminare i falsi allarmi.
  • Interfaccia software per settaggio e monitoraggio a distanza via PC.

Lo strumento

  • Distanze di puntamento: versione standard fino a 10 metri e versione long range fino a 30 metri dalla superficie dell’acqua o del terreno.
  • Sensibilità a partire da 1 micrometro di olio sull’acqua (il più sensibile nel suo genere).
  • Sorgente ottica pulsante Ultra Violetta da 365 nm LED.
  • Custodia in alluminio anodizzato verniciato a polvere oppure custodia in acciaio inossidabile SS316L.
  • Protezione meccanica totale IP68.
  • Versioni certificate ATEX / IEC per zona 1.
  • Alimentazione 10…30Vdc consumo inferiore a 2W (opzioni a pannello solare e batteria).
  • Uscite standard a relè, RS485 e 4-20mA tutte configurabili.
  • Software di configurazione e monitoraggio da PC remoto incluso.

Le applicazioni

  • ROW viene utilizzato ovunque potenzialmente possa esserci una fuoriuscita accidentale di petrolio o di idrocarburi derivati dal greggio, lo scopo di questo sensore è l’individuazione rapida ed affidabile dell’inquinante per attivare immediatamente le misure di contenimento e bonifica.
  • Luoghi ideali di installazione sono tutte le strutture petrolifere e petrolchimiche dove il greggio viene estratto (onshore ed offshore), trasportato, lavorato e stoccato.
  • ROW è particolarmente adatto e quindi molto utilizzato per il monitoraggio dei luoghi di operazioni marittime con particolare riferimento alle banchine di carico e scarico dei carburanti nei porti.
  • Centrali di produzione e distribuzione di energia.
  • Grandi siti industriali come le acciaierie a ciclo continuo ma anche impianti di trattamento delle acque reflue.
  • Monitoraggio ambientale di aree con particolare rilevanza ecologica.