LABORATORIO (IN LAB)

ANALISI GAS



Il costruttore

Il costruttore

Tecnologia

Dal 1 Gennaio 2014 Gasmet (Finlandia) ed Ital Control Meters hanno siglato un accordo esclusivo per la distribuzione e l’assistenza sul territorio Italiano.
Gasmet è da oltre vent’anni uno dei costruttori più importanti al mondo nell’analisi simultanea di più gas, mediante il suo analizzatore FTIR (Spettroscopio all’Infrarosso con Trasformata di Fourier).
Uno spettrometro FTIR è uno strumento in grado di misurare sia qualitativamente (riconoscendo le specifiche molecole) che quantitativamente (misurandone la concentrazione) una matrice gassosa complessa rilevando virtualmente qualsiasi tipo di gas, sia organici che inorganici.
Un numero enorme di gas può essere analizzato contemporaneamente da un solo analizzatore e risolvendo anche le più critiche interferenze dovute a gas con spettro di assorbimento simile tra loro. Applicazioni con analisi anche di 50 gas differenti sono assolutamente all’ordine del giorno per i nostri FTIR.
L'analizzatore FTIR è il “cuore” pulsante di una vasta gamma di strumenti, “vestiti” da Gasmet per varie applicazioni.

CR-1000/2000/4000

Gli strumenti della serie CR differiscono tra loro per la configurazione della cella di analisi e per lo sviluppo del percorso ottico viene scelta la miglior combinazione per soddisfare l'applicazione specifica. Tutti comunque hanno il sensore raffreddato all'azoto liquido per prestazioni eccezionalmente elevate. CR sono strumenti da banco, in qualche caso montati su carrello, che vengono utilizzati per scopi di ricerca. Ad esempio è molto diffusa l'applicazione nel mondo dell'industria automobilistica per l'analisi dei gas di scarico, per la ricerca negli impianti catalitici oppure per le analisi di purezza dei gas. I limiti di rilevazione dell'analizzatore serie CR arrivano anche a 10 ppb.

Scheda tecnica CR-1000 - Scheda tecnica CR-2000 - Scheda tecnica CR-4000