MASS FLOW CONTROLLERS PER LE BIOTECNOLOGIE

31/03/2016


Estremamente accurati nelle misure, i Mass Flow Controllers della svizzera Voegtlin sono perfetti per controllare l'iniezione di gas dei bio-reattori.

Le biotecnologie sfruttano i processi, le trasformazioni, i principi che regolano la materia vivente per ricavare beni e prodotti utilizzabili a scopo scientifico ma anche commerciale.  Il contributo delle biotecnologie è destinato a crescere nei prossimi anni e si estende a svariati livelli dell’attività umana: energia, salute, ambiente, agricoltura, alimentazione.  

Per svolgere questi delicati processi ci si avvale di strumentazione tecnologicamente avanzata, come ad esempio i bio-reattori, dispositivi in  cui avviene un’attività biologica controllata. E’però fondamentale che le condizioni ambientali (livelli di ossigeno, concentrazione di anidride carbonica, temperatura e Ph) all’interno del bio-reattore siano ottimali, cioè note e controllate in modo da consentire le funzioni tra le cellule. In particolare, è di assoluta importanza che l’iniezione di gas sia molto precisa e ripetibile.

Ed è proprio in questa applicazione che i Mass Flow Controllers della svizzera Voegtlin giocano un ruolo di primo piano: estremamente accurati nelle misure, questi misuratori di portata massici non risentono delle variazioni di pressione e temperatura (come invece avviene per i misuratori ad area variabile). Possono essere forniti con diverse curve di calibrazione in modo da garantire un’elevata dinamicità di impiego. Inoltre il display built-ingarantisce una flessibilità operativa impareggiabile. E’ possibile automatizzare il processo e registrare la portata per futura referenza. Sono disponibili anche versioni certificate  IP67 (NEMA6) e ATEX, per laboratori che necessitano un sistema di lavaggio automatico.

Application note: Control of Gas Atmosphere